• description 1

  • description 2

  • description 3

  • Mulino

Jacopo Bartolomeo Beccari (Bologna, 25 luglio 1682 – Bologna, 18 gennaio 1766) è stato un chimico italiano, uno dei protagonisti della vita scientifica bolognese della prima metà del XVIII secolo. Principalmente noto come scopritore del glutine nella farina di frumento.

Logo pon

About us

Presso il nostro istituto sono attivi i seguenti corsi quinquennali:

  • Produzioni Industriali ed artigianali - tecnico delle trasformazioni alimentari
  • Servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera

Read More

Enogastronomia

Servizi per l'Enogastronomia e l'Ospitalità Alberghiera

“J.B Beccari” di Torino offre gli indirizzi:

• Servizi per l’enogastronomia

• Servizi di Sala–bar e di vendita

• Servizi di accoglienza turistica

• Prodotti dolciari artigianali e industriali 

Read More

Industria e Artigianato

SETTORE INDUSTRIA & ARTIGIANATO TECNICO DELLE TRASFORMAZIONI ALIMENTARI

La recente riforma degli istituti professionali ha mutato in maniera significativa anche I' lstituto di arte bianca, deputato a formare e preparare personale in grado di produrre manufatti a base cerealicola e di gestire la manutenzione di impianti all'interno della industria molitoria. 

Read More

Questo sito utilizza i cookie tecnici utili perché possono rendere più veloce e rapida la navigazione e fruizione del sito

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

In evidenza

Comunicato stampa

COMUNICATO STAMPA

Torino, 4 settembre 2015

 

ISTITUTO BECCARI, INCONTRO CONGIUNTO IN REGIONE
GLI ALLIEVI BOCCIATI POTRANNO FREQUENTARE L’ALBERGHIERO

 

 

Gli allievi bocciati potranno frequentare nuovamente l’istituto Beccari. E’ quanto è stato stabilito in un incontro che si è tenuto questa mattina presso l’assessorato all’Istruzione tra Regione Piemonte, Città Metropolitana, Ufficio Scolastico regionale e dirigenza dell’istituto alberghiero.

Il dirigente dell’alberghiero, Pietro Rapisarda, ha deciso di accettare tutte le iscrizioni pervenute, nel rispetto del diritto allo studio e delle norme di sicurezza, realizzando due nuove classi e riorganizzando, in emergenza, parte dell’orario scolastico. L’Ufficio scolastico regionale, rappresentato dal direttore Fabrizio Manca, si è impegnato a dotare l’istituto di tutto il personale docente e Ata in più che si ritiene necessario per il normale svolgimento delle lezioni e dei laboratori (circa 6 tra insegnanti e Ata).

Dal canto loro, Regione Piemonte e Città metropolitana (all’incontro erano presenti il vicesindaco Alberto Avetta e la consigliera Domenica Genisio) hanno assicurato che entro l’anno sarà trovata una soluzione per garantire il ripristino del normale percorso scolastico, prevedendo interventi nella struttura succursale di via Parenzo tra cui la realizzazione di laboratori e un locale cucina.

 

Siamo consapevoli della situazione complessa vissuta dall’istituto Beccari e degli sforzi chiesti ai docenti e alle famiglie – ha commentato l’assessore all’Istruzione Gianna Pentenero, di concerto con i rappresentanti della Città Metropolitana – La nostra prima attenzione doveva però essere rivolta ai ragazzi per garantire il diritto allo studio costituzionalmente riconosciuto. Gli enti locali non si sottrarranno alle richieste pervenute dall’istituto Beccari: il nostro impegno è quello di trovare una soluzione per garantire entro l’anno il normale svolgimento delle attività didattiche e dei laboratori”.

Donazione sangue al Beccari

Grazie per la preziosa collaborazione! 

Un ringraziamento di cuore a quanti hanno donato o hanno tentato di farlo.  Il vostro gesto di solidarietà ha permesso all’ AVIS di proseguire nell’ impegno di aiutare i malati a vivere e/o guarire.

Magari non conoscerete mai i volti delle persone che avrete aiutato ma sarete certamente consapevoli e orgogliosi della grandezza del vostro atto d’amore  e di solidarietà.

Continuate a donare per i tanti malati che oggi lottano nell’ incertezza, nella paura e nella solitudine.

 Grazie a tutti gli allievi donatori del nostro istituto.

CONCORSO "FELICIA IMPASTATO"

CONCORSO "FELICIA IMPASTATO"

24 aprile 2015

La prima edizione del concorso interno dedicato a "Felicia Impastato" si e' conclusa come segue:

Primo classificato

Fagottino impastato "conta e cammina" - classe 3 G dol - prof.ssa Serpico

Secondo classificato:

Involtini  di pescespada  con caponata di melanzana - classe 1 D eno  prof. Lagana'

Terzo classificato:

Torta "i cento grammi"  -  classe 4B ia  - proff. Meli/Fattor/Parisi

Insegnanti di materie professionali che hanno aderito all'iniziativa accompagnando le classi nella preparazione del prodotto da presentare al concorso:

Rienzi (1 A eno)  Pallara (1 E eno) , Lagana' (1 D eno), Serpico (con due classi 3 G dol, 4 E dol ), Mariano 3 D dol., Meli/Fattor (con due classi 3 Bia e 4 Bia), Mango 5 G acc,.

Insegnanti che, con i loro qualificati interventi e con il loro impegno per la riuscita dell'iniziativa hanno collaborato alla realizzazione della lezione aperta tenutasi in aula magna  alla presenza di Giovanni Impastato,  dedicata  alla sensibilizzazione sui temi dell'antimafia e rivolta alle classi che hanno aderito al concorso  la mattina del 24 aprile 2015: prof.ssa Cristina Scarpino, prof. Giorgio Fattor, prof. Anthony Fragola prof.ssa  Agata Aladio, prof.ssa Lidia Calamia e insegnanti che si sino occupati  della organizzazione dell'accoglienza e del servizio in sala: il prof. Pino Mango e la prof.ssa Ivana Russo.

Grazie a  Giovanni  Impastato che ha accettato l'invito della scuola e del Presidio di Libera rendendo speciale questa iniziativa e grazie a tutti gli allievi e a tutte le allieve che hanno partecipato al concorso mettendo a disposizione di tutti noi la propria creativita' e il proprio impegno, regalandoci  cosi' un'occasione  di nutrimento per  il nostro spirito.

Visualizza le immagini

Biennale democrazia 2015

Percorsi formativi: i prodotti artistici degli studenti

Continuano, nelle scuole superiori, i percorsi formativi portati avanti dagli educatori di Biennale Democrazia e di Acmos, che coinvolgono 75 classi di Torino e moltissime altre nel resto d’Italia. Percorsi impegnativi, ma che hanno stimolato l’interesse di tutti gli studenti che, entusiasti, hanno iniziato anche a lavorare al prodotto artistico finale, che sfocerà in un allestimento che verrà realizzato durante i giorni della manifestazione, dal 25 al 29 marzo. Prodotto artistico realizzato anche grazie alla collaborazione dei docenti e degli allievi dell’Accademia di Belle arti di Torino, che hanno messo a disposizione le loro competenze per guidare i ragazzi nella realizzazione dei prodotti finali.

Vedi articolo

Giornata di sensibilizzazione sul Risparmio Energetico "M’illumino di Meno 2015"

Caterpillar Radio2 presenta #MilluminoDiMeno.

la più grande campagna radiofonica di sensibilizzazione sul Risparmio Energetico.

Festeggia con noi il 13 febbraio 2015 l’Undicesima Giornata del Risparmio Energetico.

E' previsto il coinvolgimento dei rappresentanti di Istituto e dei rappresentanti di tutte le classi, che avranno il compito di diffondere tra i compagni e le compagne il DECALOGO M'ILLUMINO DI MENO, di cui verra' affissa copia in ogni aula. Il giorno 13 febbraio 2015 Alberto Guggino (blogitaliachecambia.org/guggini-dicampagna/) Condurra' un incontro in aula magna nel corso della quale illustrera' l'esperienza della sua CASA PASSIVA autonoma dal punto di vista energetico e alimentare, realizzata nella collina torinese a Monbello di Torino. La presentazione sara' preceduta da considerazioni sulla necessita' di assumenre un'approccio alla vita che rispetti la natura, le risorse della terra, le persone e i ritmi della vita stesa.

Nella giornata del 13 febbraio durante le lezioni sino alle ore 14.00, le luci nelle aule verranno tenute spente .